Quali sono le differenze ci sono tra dietista, dietologo e nutrizionista

La professione del dietista, del dietologo e del nutrizionista sono delle figure che seppur operanti in uno stesso settore, quello della salute e dell’alimentazione, presentano delle differenze non solo dal punto di vista esecutivo, bensì dal punto di vista del percorso di studi necessario per il conseguimento di un determinato titolo.

Alcune informazioni per rimettere a posto le idee e comprenderne le caratteristiche.

  • Dietista: la figura del dietistafa parte delle professioni sanitarieche prevedono un percorso formativo di tre anni per il conseguimento della laurea triennale presso la facoltà di Medicina e Chirurgia. Per esercitare la professione è necessario il superamento di un esame di stato e l’iscrizione all’associazione di categoria. Il dietista può accompagnare i pazienti in percorsi di educazione alimentare, lavorare nel settore della ristorazione oppure in ospedali e ambulatori. Non ha la facoltà di prescrivere farmaci o diete (queste ultime senza la prescrizione di un medico) ma può darne applicazione.
  • Dietologo: il dietologo è un medico, una figura che detiene una laurea in medicina ed ha intrapreso un percorso di specializzazione in Scienze dell’Alimentazione. Essendo un medico quindi, ha la possibilità di diagnosticare patologie, prescrivere cure e farmaci ed eventuali diete in caso di malattie o disturbi riguardanti l’alimentazione. Si tratta del percorso più lungo con un alto grado di qualificazione.
  • Nutrizionista: la professione del nutrizionista è quella meno strutturata poichè possono essercitarla anche persone con un background formativo differente, come biologi e farmacisti. In questi casi è necessario provvedere all’integrazione delle competenze e delle nozioni mancanti, facendo riferimento alle informazioni fornite dal proprio albo di appartenenza. I nutrizionisti hanno la facoltà di prescrivere delle diete e hanno il compito di valutare i bisogni energetici e nutrizionali di ogni paziente.

Per conoscere in modo approfondito le ulteriori differenze tra dietista, dietologo e nutrizionista è consigliabile consultare e confrontare il piano di studio dei diversi percorsi formativi o l’albo/associazione di competenza.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *